Monza - Sabato 22 febbraio seminario per una teoria sui Beni Comuni

In una società sempre più dominata dalle logiche del mercato, le dinamiche di un individualismo sfrenato, che sono la loro diretta conseguenza, stanno provocando danni irreparabili e rischiano di riflettersi sulla qualità della vita delle future generazioni.
Chi avverte la necessità di opporsi a tale deriva percepisce il bisogno di difendere i Beni Comuni, ovvero di proteggere quei Beni condivisi dai membri di una Comunità in relazione ai quali l’eccessivo consumo da parte di pochi e, più in generale, la loro cattiva gestione pongono problemi di inadeguato godimento a tutti.

In questa ottica risulta fondamentale arrivare a “descrivere” i Beni Comuni e a individuare la migliore strategia per loro difesa.
Il Comitato Beni Comuni di Monza e Brianza si pregia quindi di invitarVi al Seminario dal titolo “Per una teoria dei Beni Comuni” che si terrà sabato 22 febbraio, dalle ore 15,00 alle ore 19,00 presso il Circolo delle Libertà di Monza, viale Libertà 33.
PRIMA DEL SEMINARIO ALLE ORE 13: PRANZO SOCIALE, CON PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

Modera:
Avv. Emanuela Beacco esperta di diritto amministrativo e di questioni ambientali.

Interverranno, in qualità di relatori:

Paolo Maddalena, giurista;
Paolo Berdini, urbanista;
Luca Martinelli, giornalista;
Domenico Fininguerra, già Sindaco di Cassinetta di Lugagnano, Comune vincitore del premio nazionale “Comuni virtuosi”;
Riccardo Santolini, biologo.

Altre informazioni e programma del seminario ai seguenti indirizzi:
 
https://www.facebook.com/groups/comitatobenicomuni/
https://www.facebook.com/events/1449000731985131/?notif_t=plan_user_joined

Seminario Beni Comuni - Biografie relatori

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »