Brianza - Il PD é il primo partito con il 41,42%. Alessia Mosca è il candidato più votato. Giacinto Mariani bocciato dalla sua Seregno

k.ts.

Il terremoto politico uscito dalle urne nella tornata elettorale di ieri, con l’ampia affermazione del PD, sopra il 40% a livello nazionale, si riflette anche nel voto nei comuni della Provincia di Monza e Brianza.  Dove, i dati definitivi vedono il Partito Democratico primo partito con il 41,42%, che stacca nettamente il Movimento 5 Stelle fermo al 17,05%.
Al terzo posto Forza Italia con il 17,01% superata dai grillini per 155 voti. In quarta posizione la Lega Nord  conserva il 12,63% del consenso.

Gli altri partiti: Ncd  3,91%, Lista Tsipras 3,15%, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale 2,63%,  si fermano in Brianza tutti sotto il 4%, soglia di sbarramento superata a livello nazionale dal Nuovo Centro Destra e con tutta probabilità dalla lista Tsipras che si attesta mentre scriviamo al 4,03% con ancora 300 sezioni su 61.592 da scrutinare. Fuori dal parlamento Europeo, invece, la formazione guidata da Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia.

La Brianza che per molti anni é sembrata un feudo inattaccabile del centrodestra con PDL-Lega che da soli sfioravano complessivamente il 60%  mentre il centrosinistra  era relegato al ruolo di eterno perdente, con questa elezioni ha completamente ribaltato la situazione.

Il Pd è di gran lunga il primo partito in tutti paesi della Brianza con percentuali da regioni rosse impensabili solo pochi anni fa.

Sul fronte dei candidati, nella circoscrizione Nord-Ovest, Matteo Salvani, segretario della Lega Nord ed europarlamentare uscente, è il candidato in assoluto più votato con 216.755 voti.

Di questi, 15.867 preferenze gli arrivano dai comuni della provincia di Monza e Brianza, dove il candidato più votato in assoluto è la monzese, Alessia Mosca del PD con 19.996 preferenze.

E’ andata, invece, male al sindaco di Seregno Giacinto Mariani che nell’intera circoscrizione Nord-Ovest (Lombardia-Piemonte-Liguria e Valle D’Aosta) ha ottenuto 3.538 voti di preferenza, piazzandosi quattordicesimo sui 20 candidati  presenti in lista per la Lega Nord.

Dei voti totali raccolti da Mariani, 2.745 preferenze gli arrivano dai comuni della Provincia di Monza e Brianza ma solo 912 voti da Seregno, il comune di cui è primo cittadino da quasi dieci anni.

Una sonora bocciatura se si considera che a Seregno la Lega Nord ha raccolto 3.300 voti (16,04 % dei consensi) ma solo un terzo  di questi ha espresso una preferenza per Giacinto Mariani.

Commenti

Adieu Giaci !

Dalla regia mi dicono che Giacinto Mariani non è' più HAPPY.....

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »