Brianza - Nasce il Comitato Paritetico delle cooperative sociali per sviluppare la contrattazione territoriale

Comunicato stampa

Si è costituito il Comitato Paritetico delle Cooperative Sociali di Monza e Brianza, organo formato dai rappresentanti delle organizzazioni sindacali Cgil Fp, Cisl Fisascat, Cisl Fp, Uil Fpl, e delle associazioni cooperative Legacoop, Confcooperative e AGCI, con lo scopo di sviluppare la contrattazione territoriale nella nostra provincia.

Come primo importante atto del Comitato, oggi è stato firmato il verbale di accordo con il quale, considerato il positivo andamento del settore nel 2013, si è autorizzato il pagamento del premio di produttività provinciale (ERT)  2013, nella misura del 2 per cento della retribuzione annuale 2013.

Un risultato importante, che in attesa del rinnovo del CCNL fermo al 31 dicembre 2012, garantisce un primo recupero di retribuzione alle lavoratrici e ai lavoratori delle cooperative sociali, che nella nostra provincia operano in settori essenziali del welfare, quali l'assistenza agli anziani non autosufficienti, la gestione di buona parte delle residenza sanitario-assistenziali, i servizi educativi di integrazione per la scuola primaria e secondaria, l'assistenza anche residenziale alle tante forme di disabilità e di disagio sociale.


Lino Ceccarelli
Segreteria FP CGIL MB

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »