Monza - Autodromo. Vendita di biglietti per il GP in calo del 12% rispetto al 2013

di Marco Galvani da il Giorno del 03/09

È VERO, il 2013 è stato «un grande anno, nel quale è stato raggiunto l’85% della capienza dell’impianto». Ma nel 2014 ci si aspettava comunque qualcosa di più. L’ultimo bollettino della direzione dell’Autodromo certifica una prevendita di biglietti in netto calo.

LA FAVOLA dell’anno scorso, quando arrivarono oltre 156mila appassionati nell’intero fine settimana di gara, è acqua passata. Svanita con la stagione in penombra della Ferrari e con un listino prezzi che, in un periodo di difficoltà economica, tiene lontani da prato e tribune molti tifosi, soprattutto le famiglie. Anche nonostante le offerte speciali e i pacchetti scontati: «Siamo gli unici in Europa a proporre tre giorni in tribuna a 150 euro. E comunque i nostri prezzi sono allineati ai listini medi degli altri circuiti europei», giustifica il presidente dell’Automobile club di Milano, Ivan Capelli. L’anno scorso era andato tutto a gonfie vele, mentre quest’anno il «reclutamento» dei tifosi non è mai decollato. O meglio, «prima che il circus della Formula Uno arrivasse in Europa si era registrato un +30% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso - spiega Capelli -. Poi, quando sono iniziate le gare europee, ad aprile, siamo piombati a un -30%. Col passare delle settimane, però, è stata registrata una risalita a valori accettabili e attualmente siamo a -12% rispetto al 2013».

C’È SEMPRE la possibilità di acquistare on line sul sito dell’Autodromo all’indirizzo www.monzanet.it e comunque il management della Sias confida sempre negli acquisti degli ultimi giorni direttamente agli ingressi dell’Autodromo per riuscire a riempire le gradinate prima dell’arrivo di Bernie Ecclestone e dimostrare che di Monza nel calendario mondiale non si può fare a meno.

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »