Carate Brianza - L'ospedale ha il record nazionale di parti naturali

da il Corriere della sera

Solo 80 bambini su 1.629 sono nati con il parto cesareo. Appena il 5%. È successo nel 2013 a Carate Brianza, piccolo ma antico ospedale (risale al 1.200) a due passi da Monza. Numeri record: è la percentuale più bassa d’Italia. Lo dicono sempre i dati di Agenas, pubblicati negli scorsi giorni, nel Programma nazionale esiti. Così Carate Brianza s’aggiudica il primato italiano dei parti naturali. Un dato interessante visto che i cesarei meno sono, meglio è. Il contenimento del numero di parti in sala operatoria viene considerato, infatti, uno degli indicatori di qualità di un determinato sistema sanitario, perché vuol dire che non si ricorre — se non quando è assolutamente necessario — a pratiche cliniche inutili. Oggi l’Italia, dopo i picchi degli anni Ottanta (quasi il 40%), è in linea con l’Europa. I cesarei a livello nazionale ruotano, infatti, intorno al 25%. Carate Brianza li stacca tutti.

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »