Monza - Ecclestone e il Gp. Fra una settimana parte la trattativa

di Riccardo Rosa da il Corriere della sera del 07/03

MONZA L’appuntamento per cominciare a discutere il rinnovo della convenzione è per la settimana successiva al Gp d’Australia del 15 marzo. Incamerata la quarta bocciatura consecutiva dell’emendamento «salva Gran Premio», il presidente di Sias, Andrea Dell’Orto, si sta preparando per sedersi al tavolo della trattativa col patron della Formula Uno, Bernie Ecclestone. In gioco c’è il rinnovo dell’accordo per mantenere a Monza il Gp, gara che rischia di essere trasferita verso paesi commercialmente più allettanti dell’Italia e verso impianti più all’avanguardia. Si parlerà di strategie, ma anche (e soprattutto) di soldi: per strappare un rinnovo serve il doppio del canone attuale di 10 milioni di euro e un piano di rilancio dell’impianto sportivo.

Tuttavia, le premesse per avviare il dialogo con Ecclestone non sono state delle migliori. Per la quarta volta nel giro di poche settimane è stato bocciato l’emendamento (presentato mercoledì sulla riforma delle banche popolari) per defiscalizzare l’ingresso di Regione Lombardia nell’Autodromo e, di conseguenza, sbloccare circa 20 milioni da impiegare per il piano di rilancio dell’impianto sportivo. Sull’asse Monza-Roma si è così sviluppata una polemica fra la Lega, guidata, dal presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni che accusa Renzi di voler affossare l’Autodromo, e il Pd brianzolo che, attraverso il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, parla di una bocciatura tecnica e non politica. Ivan Capelli, presidente di Aci Milano, che controlla Sias, sta già preparando le valige per assistere al primo Gp della stagione e iniziare a prendere contatto con l’entourage di Ecclestone. Dell’Orto non nasconde un certo pessimismo: «Al governo e a Renzi chiedo chiarezza. A questo punto è inutile girarci attorno. Il Gp è a rischio». I soldi di Regione Lombardia servirebbero per finanziare il restyling dell’impianto e, senza liquidità, la posizione nei confronti di Ecclestone nella trattativa, che partirà nel giro di una decina di giorni, risulterebbe indebolita.

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »