Seregno - Consegnate le firme della petizione "Lasciateci il cinema Roma" per salvare dalla chiusura la sala nata nel 1924

Comunicato stampa

Il 14 luglio abbiamo consegnato, per la protocollazione presso gli uffici comunali di Seregno, i moduli con 3.007 (tremilasette!!) firme di cittadine e cittadini di Seregno e dintorni per la campagna “Lasciateci il cinema Roma”.

Il cinema Roma ha aperto a Seregno fra le due guerre mondiali (nel 1924). Ora la proprietà vorrebbe cambiare destinazione d'uso all'immobile e intende procedere allo sfratto.

Il collettivo AG!TAmente e l'associazione Amici del cinema Roma stanno progettando alcune iniziative per chiedere ai proprietari di cambiare idea e all'amministrazione comunale di prendere posizione a tutela di un pilastro caratterizzante della città: questo cine-teatro fa parte della storia di Seregno, forse non esiste più cittadina o cittadino che ricordi la città senza il cinema Roma. Lì si proiettano senza interruzione film di qualità e d'essai e da sempre si ospitano spettacoli teatrali, conferenze e presentazioni di libri.

In quasi un secolo di vita il cinema Roma è diventata un'Istituzione per Seregno: la sua valenza culturale, artistica e sociale è irrinunciabile.

Più di 3000 persone di ogni età, residenza e convinzione politica hanno messo la propria faccia e speso la propria identità per chiedere che il cinema Roma resti e continui a far cultura qui in Brianza.

Questa raccolta firme è l'inizio di una percorso che speriamo porti alla rivendicazione di questo come uno SPAZIO COLLETTIVO che in così tanti riconosciamo come culturalmente vitale, ricco e quindi irrinunciabile.

Ci aspettiamo che sindaco, giunta e consiglio comunale, in rappresentanza del grande interesse delle proprie cittadine e cittadini, valutino l'opportunità di contribuire a questa impresa affiancandoci nel percorso che stiamo progettando.

Collettivo AG!TAmente e Associazione Amici del cinema Roma

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »