ambiente

Meda: centro storico e variante PGT, passa il tempo ma ......

In un quadro di scarsa mancanza di trasparenza sull'intero iter e sui contenuti della Variante al PGT di Meda, il 10-06-015, l'amministrazione, con l'assessore Buraschi, ha presenziato e relazionato ad un'iniziativa della Pro Loco e degli Amici dell'Arte sul tema del Centro Storico e della sua possibile riqualificazione.
I commenti e le valutazioni di Sinistra e Ambiente al link:

comunicati

Meda: la pedemontana, la tratta B1, la caratterizzazione e le "granitiche e opportunistiche certezze" del sindaco Caimi

I commenti di Sinistra e Ambiente di Meda - aderente al coordinamento Insieme in Rete per uno Sviluppo Sostenibile- rispetto alle ultime notizie sulla pedemontana, l'apertura della tratta B1 (a ottobre !!), le risorse economiche e le surreali dichiarazioni del sindaco Caimi che vuole, con trasporto e convinzione e a tutti i costi questa inutile e devastante autostrada.

comunicati

Meda: le polemiche pretestuose del Sindaco Caimi

La stampa ha ripreso le esternazioni del sindaco Gianni Caimi dopo la Conferenza dei Servizi del 9-04-015 che ha trattato la proposta di Piano di Caratterizzazione del suolo contaminato da TCDD, dove dovrebbe passare la pedemontana.
Sulle sue affermazioni, il commento puntuale di Sinistra e Ambiente.
http://sinistra-e-ambiente-meda.blogspot.it/2015/04/meda-le-polemiche-pretestuose-del.html

comunicati

“Romani si dimentica degli amici”. La telefonata tra Narducci e Fabrizio Sala

di Fabrizio Gatti da l'Espresso

IL PASSAGGIO PIÙ piccante è verso la fine della telefonata. Angelo Narducci, il costruttore condannato poche settimane fa in primo grado a un anno e 4 mesi per le bonifiche fasulle, parla con Fabrizio Sala, allora assessore all’Ambiente (e quindi alle bonifiche) della Provincia di Monza. È una mattina di inizio febbraio 2010. Oggi Sala è assessore regionale all’Expo nominato dal governatore leghista della Lombardia, Roberto Maroni.

rassegna

Monza - I rapporti tra Fabrizio Sala e Narducci, il costruttore delle false bonifiche

di k.ts.

Ci sono anche i rapporti tra l’ex assessore all’Ambiente della Provincia di Monza e Brianza, Fabrizio Sala, adesso sottosegretario regionale all’ Expo, e il costruttore Angelo Narducci, condannato per le false bonifiche, nell’inchiesta di Fabrizio Gatti pubblicata sull’ultimo numero dell’Espresso in edicola da oggi.

Le bonifiche, per cui Narducci è stato condannato dal tribunale di Monza a un anno e quattro mesi, erano fatte solo sulla carta con la collaborazione di un dirigente dell’Arpa di Monza e Brianza, Sebastiano Pupillo ( condannato a 2 anni e sei mesi) di Desio.
Coinvolto nell’inchiesta e condannato anche l’architetto Gianfranco Tremolada (1 anno e 8 mesi), per lui un passato da tangentista all’epoca di Mani Pulite.

Monza - Lombarda Petroli, la Procura ricorre

da il Corriere della sera

Processo Lombarda Petroli: la Procura di Monza ha deciso di impugnare la sentenza di primo grado che ha assolto i petrolieri Giuseppe e Rinaldo Tagliabue dall’accusa di aver provocato lo sversamento di tonnellate di idrocarburi nel Lambro dallo stabilimento di Villasanta, condannando a 5 anni solo l’ex custode. La decisione dopo la «rilettura delle carte», nonostante sul processo incomba lo spettro della prescrizione.

rassegna

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »