lavoro

Consorte (ex Unipol): «Le Coop sono fuori controllo perché il governo non vigila»

di Antonio Amorosi da Libero

Incontriamo Giovanni Consorte, ex presidente e ad di Unipol, realtà di riferimento della finanza rossa, dimessosi nel 2006 dopo il caso della scalata a Banca Antonveneta e celebre per la famosa intercettazione con l’allora segretario Ds Piero Fassino.

Le coop al centro di Mafia Capitale, l’ex Nar Carminati che parla come un cooperatore, ma che succede? «
Non c’è più una strategia cooperativa ed è venutameno una logica di sistema».

rassegna

Monza e Milano. Un rapporto alla pari nel segno della cultura

di Claudio Colombo da il  Corriere della sera

Se Monza e la Brianza si sono sempre percepite come un’entità «altra» rispetto a Milano, rimarcando a ogni piè sospinto l’alto grado di separazione socio-politico-culturale di questo spicchio di territorio lombardo rispetto alla metropoli, è forse arrivata l’ora per un sereno ripensamento sul ruolo che la città di Teodolinda ha, e potrebbe avere, per rafforzare la propria fiera identità.

rassegna

Brianza - Carlo Edoardo Valli (Camera di Commercio): «Quando l’artigiano a fine giornata girava in bici per spiare gli altri»

di Laura Guardini da il Corriere della sera

Una ricetta che sa di casa, di famiglie e di Brianza di una volta, dove le donne tenevano la barra tanto che la nonna si chiamava la regiùra. «Forse siamo vissuti tutti — diciamo negli ultimi vent’anni — sopra le nostre possibilità. Forse adesso sarebbe il momento di scendere giù di un gradino, l’ora di essere più sobri: lo dico logicamente per quelli che “possono” proprio perché tanti “non possono” e ancora non si vede la strada chiara per venirne fuori».

rassegna

Vimercate - Emergenza Alcatel. Futuro incerto per 256 dipendenti

di Lella Codecasa da il Corriere della sera

Due giorni di incontri, oggi e domani a Roma, al ministero dello Sviluppo economico, per parlare del futuro di Alcatel in Italia (nella foto, la protesta del 6 novembre a Vimercate). Sul tavolo: il piano industriale e la cessione del settore «Optics» ad una nuova società, con un passaggio di 256 dipendenti. 

rassegna

Buzzetti (Ance) «Riapriamo i cantieri Partendo da scuole e periferie»

di Rita Querzé da il Corriere Economia

Quando si parla di costruzioni è davvero difficile vedere il bicchiere mezzo pieno. Vestire la realtà con un abito meno severo? Il presidente di Ance, Paolo Buzzetti, non ci prova nemmeno. Meglio guardare in faccia le cose come stanno.

Riconoscerà almeno che Expo ha dato una boccata di ossigeno alle imprese delle costruzioni.
«La verità è che ci si aspettava tantissimo. Forse troppo. Dal punto di vista del fatturato Expo non ha cambiato le prospettive delle nostre aziende».

rassegna

San Donato - Saipem in sciopero «No alla cessione a società straniere»

da il Corriere della sera

Che futuro ha la Saipem? Dismessa, sezionata, venduta? I lavoratori lo chiedono all’Eni e al governo, con uno sciopero nazionale di due ore e un presidio davanti agli uffici di San Donato Milanese, domani dalle 8.30 alle 10.30. «Saipem è leader mondiale nel settore dei servizi per l’industria petrolifera come partecipata Eni (43%) — spiega una nota siglata da Filctem Cgil, Femca Cisl e UilTec — ed occupa 7.500 persone tra San Donato, Fano, Ravenna, Roma e Vibo Valentia più l’indotto di 12.700 fornitori». Che fine faranno?

rassegna

Viaggio in Brianza/ Il conflitto di interessi nella fusione Acsm-Agam e Gelsia

Per adesso è una cosa che sta sconvolgendo la Brianza. Ma ben presto la fusione tra Gelsia e Acsm-Agam potrebbe trasformarsi in una bomba ad orologeria politica e finanziaria. Non è un caso che, da quando è stata firmata la lettera di intenti tra le due società, il titolo di Acsm-Agam, in Borsa..

di Fabio Massa da Affari Italiani

rassegna

Imprese artigiane "straniere", risorsa per la Brianza

- comunicato stampa -

Interessante report dell'Unione Artigiani Mb su dati della Camera di Commercio di Monza e Brianza. Sono più di 5mila le imprese con titolare non italiano in provincia e rappresentano l'8,4% del totale. Romeni e marocchini su tutti. Quasi 9mila gli occupati. Edilizia il settore con più presenze, soprattutto di ditte individuali.

rassegna

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »