Motori

di Vanwall58

C'è la musica a palla, le ragazze che ballano, mancano la ruota panoramica, il calcinculo, il profumo dei krafen e lo zucchero filato.
Benvenuti al Monza Rally Show con il paddock-Luna Park dell'Autodromo Nazionale.

La pista dell'autoscontro è il nastro d'asfalto del circuìto dove potenti, policrome e rumorose auto WRC zigzagano come le Formula Uno durante il giro di ricognizione.

Il paddock, blindatissimo a settembre per il Gran premio d'Italia, per questa kermesse è libero, popolato da frotte di giovanissimi e meno giovani, da anziani canuti e zoppicanti che accompagnati da bimbetti vanno “in pellegrinaggio” a fare visita alle signore a quattro ruote.

Giovani e giovanissimi combattuti tra l'ospitalità tutta nera di Valentino Rossi che questa volta punta sugli occhiali da sole, e quella tutta vetri della “A Style” che s'annuncia con l'assordante musica tecno e le ragazze immagine che sculettano agitando un fazzoletto giallo.


di Vanwall58

Kimi Raikkonen torna a Maranello. E Lorenzo Bontempelli, l’odontoiatra volante che ha vinto due titoli mondiali nel Challenge Ferrari, coglie - con il compagno Marco Frezza - sul velocissimo tracciato belga di Spa-Francorchamps una clamorosa vittoria assoluta in gara1 dell’International GT Open ; e un quarto posto in gara2 che lo rilancia al comando del campionato.

Sotto il diluvio, sul difficile e insidioso ma fantastico circuito delle Ardenne, sabato scorso, Bontempelli si è scatenato e con la Ferrari 458 Italia della Kessel Racing si lasciato dietro le più potenti Gt2. Sul traguardo ha preceduto di 35 secondi l’arrivo della Porsche 997 GT3-R del team Autorlando guidata da Isaac Tutumbu e Dimitris Deverikos, e di 1 minuto 07 secondi la potentissima Chevrolet Corvette 7000 di Miguel Ramos-Niki Pastorelli.

di Vanwall58

Michael Schumacher ha sbancato cinque volte Monza. Sebastian Vettel è arrivato a quota tre.

E’ sulla buona strada il tedesco della Red Bull nato a Heppenheim, comune poco distante da  Hermulhem, paese natale di Michael Schumacher e da Horrem, città dove è nato Wolfgang Alexander Albert Edward Maximilian Reichsgraf Berghe Von Trips, per tutti soltanto Wolfgang Von Trips.

Il talentuoso pilota della Ferrari che nel 1961 arrivò a Monza in testa al mondiale e vi trovò la morte. 
A poche decine di metri dalla curva parabolica dopo che la sua Ferrari, al primo giro, era stata tamponata dalla Lotus di Jim Clark.


di Vanwall58

La festa rossa è rimandata. A domani, forse. Se la pioggia annunciata sarà forte tanto da scompigliare le carte.
E però, attenzione, Sebastian Vettel sotto la pioggia è un fulmine: Monza 2009 fu sua dall’inizio dalla fine. Prima vittoria iridata con la Toro Rosso costruita a Faenza.

La pioggia è annunciata. Non si sa però se arriverà a tratti durante il Gran premio d’Italia o prima che la gara - inizio ore 14 - cominci.
Se farà un semplice scroscio o un uragano.

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »