politica

Dopo Hockenheim Ecclestone é pronto a cancellare Monza. Processo alla cricca dell'autodromo: la deposizione di Galbiati

di Pier Attilio Trivulzio

No soldi? No Formula 1. Bernie Ecclestone cancella l'appuntamento mondiale del 19 luglio a Hockenheim, in Germania mandando un inequivocabile messaggio a Monza: niente sconti se volete che il Gran premio d'Italia resti nel calendario mondiale dopo il 2016, e soprattutto firma dell'impegno entro metà maggio.

Su Bernie – che tratta per conto della Cvc che detiene i diritti della Formula 1 - la storia non fa presa, contano soltanto i dollari. Quindi è inutile strillare.
Il primo Gran premio della storia si corse in Francia nel 1906 ed è stato cancellato nel 2009. Il Gran premio di Germania, corso in parte a Hockenheim e in parte al Nürburgring, ha una storia, certo più corta di quella di Monza, è infatti in calendario dal 1951, ma non meno pregnante.

Seveso - Estorsioni e usura. Il pm chiede 17 anni di carcere per il boss mafioso

di Federico Berni da il Corriere della sera del 17/03

DESIO Lo chiamavano la «Banca d’Italia». Soprannome, quello affibbiato a Giuseppe «Pino» Pensabene, dovuto a quel giro di prestiti a usura, estorsioni e riciclaggio, che il 47enne di Montebello Jonico (Reggio Calabria) avrebbe gestito da un retrobottega a Seveso: è stato arrestato a marzo scorso assieme ad altre quaranta persone con l’accusa di essere il «nuovo reggente della potente cosca di ‘ndrangheta di Desio».

rassegna

Monza - Autodromo. I 16 consulenti preparano il piano industriale, mentre Ecclestone attende una firma. In Tribunale avanti con il processo

di Pier Attilio Trivulzio

Manca un mese all'inizio della stagione agonistica e due mesi e mezzo a Expo 2015. E, questione vitale, per tenere in vita la convenzione con i Comuni, una manciata di giorni in più per andare a Londra e sottoscrivere l'oneroso impegno con Bernie Ecclestone per confermare a Monza la Formula 1 dal 2017 al 2020. Si badi bene, non per contattare ma per firmare quelle 17 pagine da tempo in evidenza sulla scrivania di Sacha Woodward Hill, legale di fiducia di mister B.
Eppure dentro l'Autodromo di Monza non si muove foglia. E si che essendo l'impianto dentro al Parco di alberi ce ne sono in abbondanza...
Forse non si muove foglia perché ancora non è stato ufficializzato il nuovo Consiglio della società di gestione? O perché qualcuno è convinto che Sias non ce la farà a fare fronte all'impegno da 20milioni di euro e che, tutto sommato, “due ruote sono meglio di quattro”? Insomma, meglio trattare con Dorna per riportare il Mondiale Superbike puntando ad ottenere anche la Motogp che con la FOA?

Ferrovie Nord. Achille l’eterno manager del carrozzone ferroviario colonizzato dai partiti

di Ilaria Carra e Matteo Pucciarelli da la Repubblica

SOLO a guardare lo schemino societario del fantastico mondo Fnm spa all’occhio comune va insieme la vista. Perché dentro la sigla “Ferrovie Nord Milano” ci si trovano Ferrovienord, Trenord, Nordcargo, Nord-Ing, Nord Energia, e così via. In un intricato gioco di quote, partecipazioni, consigli di amministrazione e di sorveglianza e, più che altro, tante poltrone.

rassegna

Fabrizio Sala go home!!! (il M5S chiede le dimissioni del sottosegretario all'Expo dopo le rivelazioni dell'Espresso)


di Gianmarco Corbetta (consigliere regionale Movimento 5 stelle) da gianmarcocorbetta.it 

In passato Fabrizio Sala era già assurto agli onori delle cronache e noi del M5S avevamo già parlato di vicende che riguardano l’assessore nientemeno che alla Casa, Housing sociale, Expo 2015 e Internazionalizzazione delle Imprese.

(Marzo 2013) Da candidato alle elezioni regionali Fabrizio Sala viola la legge sulla propaganda sotto elezioni, rivestendo in modo illecito un intero edificio nel comune di Varedo con i manifesti e le gigantografie della sua campagna elettorale.

rassegna

Sel Monza raccoglie le firme per abrogare il pareggio di bilancio in Costituzione

Comunicato stampa

Abroghiamo il pareggio di bilancio in Costituzione.
Sel Monza raccoglie le firme per la legge di iniziativa popolare
Sabato 14 marzo, dalle ore  9.00 alle ore 13.00, a Monza, in via Italia di fronte alla Rinascente.

comunicati
rassegna

'Ndrangheta - Ombre sul catering a San Siro. Il pm: in cinquanta a giudizio

di Giuseppe Guastella da il Corriere della sera

La bancarotta fraudolenta di una decina di società del gruppo della ristorazione «Il Maestro di casa srl» porta ad una nuova ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Luigi Gargiulo nei confronti di Cristiano Sala, proprio mentre per l’imprenditore e un’altra cinquantina di persone la Procura chiede il giudizio immediato dopo gli arresti di metà dicembre per reati che vanno dall’associazione mafiosa alle estorsioni, dall’usura al traffico di droga.

rassegna

Lombardia - L’estremista nero e Lady Fuxia: strana coppia al Pirellone. Il convegno sulle donne

di Andrea Senesi da il Corriere della sera

Lady Fuxia e l’estremista nero insieme al Pirellone, ancora un convegno destinato a far discutere in Regione. L’appuntamento è per lunedì prossimo alle 16: «La croce: un segno, un simbolo. Il ruolo della donna». Organizza la consigliera Maria Teresa Baldini, eletta con la Lista Maroni e da pochi giorni fondatrice del sottogruppo consiliare Fuxia People. Tra i relatori invitati al convegno anche il leader di Forza Nuova Roberto Fiore che si eserciterà sul tema «Dal gender all’Isis, una strategia per la distruzione della Croce».

rassegna

“Romani si dimentica degli amici”. La telefonata tra Narducci e Fabrizio Sala

di Fabrizio Gatti da l'Espresso

IL PASSAGGIO PIÙ piccante è verso la fine della telefonata. Angelo Narducci, il costruttore condannato poche settimane fa in primo grado a un anno e 4 mesi per le bonifiche fasulle, parla con Fabrizio Sala, allora assessore all’Ambiente (e quindi alle bonifiche) della Provincia di Monza. È una mattina di inizio febbraio 2010. Oggi Sala è assessore regionale all’Expo nominato dal governatore leghista della Lombardia, Roberto Maroni.

rassegna

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »