At1

Meda: le valutazioni di Sinistra e Ambiente sull'approvazione di Pd e Pdl del piano attuativo sull'area ex-Medaspan

Nel Consiglio Comunale del 25-01-016, il PD, a supporto della giunta Caimi e con l'aiuto del fedele alleato Molteni del PdL/Ncd hanno "entusiasticamente" approvato la delibera del piano attuativo sulla Variante Parziale per l'ambito di trasformazione AT1 ex Medaspan dove è prevista la realizzazione di un CENTRO COMMERCIALE, di un albergo e connessi servizi.
Con il suo, ormai consueto "stile" che lo contraddistingue, il sindaco Caimi ha rimarcato la granitica certezza che quest'operazione porterà "benessere" e "occupazione" a Meda. 
Abbiamo anche appreso che lì, si proprio lì, "si farà anche cultura" e che gli ambientalisti sono ..... "affetti da una qualche patologia", si, insomma, sono malati, visto che insistono nell'indicare confusione nella VAS e a evidenziare analisi ambientali poco garantiste poichè fatte in modo incompleto e senza il coinvolgimento di ARPA nonchè ad avere seri dubbi per i problemi trasportistici e di viabilità che saranno ingenerati dalla realizzazione del centro commerciale nell'AT1.
Tutto su:
http://sinistra-e-ambiente-meda.blogspot.it/2016/01/meda-lat1-ex-medaspan-approvato-da-pd-e.html

Meda: Nessuna trasparenza sull'AT1 ex Medaspan

Sempre più confuso l'iter dell'ambito di trasformazione AT1 (ex Medaspan ) di Meda.
Non sono ancora agli atti le analisi ambientali sbandierate dal sindaco Caimi e fatte dal privato (e quindi non certificate da ARPA) sulla TCDD .
E si parla dell'avvio di un procedimento di VIA, anche se non vi è evidenza pubblica.
Le "precisazioni" dell'Area Infrastrutture e Territorio e le nuove richieste di Sinistra e Ambiente su:
http://sinistra-e-ambiente-meda.blogspot.it/2016/01/at1-ex-medaspan-confusione-sulliter-e.html

Meda: le incongruenze del Sindaco Caimi sulle analisi chimiche ambientali dell'AT1 (ex Medaspan)

Torniamo ancora sull'AT1 (ex Medaspan), la richiesta di analisi chimiche aggiuntive, i documenti di ARPA non menzionati negli atti della procedura di VAS e ........ le comunicazioni del sindaco Caimi in apertura del Consiglio comunale del 17-12-015, parzialmente riprese anche dalla stampa.
Caimi ha infatti informato che, considerate le "richieste" di un Consigliere Comunale (indicibile per lui ma era quello di Sinistra e Ambiente ndr) e indipendentemente dalle richieste di ARPA, dopo le analisi ambientali già fatte - senza ben specificare che erano niente più che quelle standard sarebbero state effettuate anche analisi per la ricerca di "diossina" ad OTTOBRE con esito -dice il sindaco- negativo.
Vista la genericità della comunicazione del sindaco vien subito da chiedersi:
queste analisi da chi sono state richieste e con quale atto formale ? All'interno di quale procedimento ? Da chi sarebbero state effettuate ? E' stata coinvolta anche ARPA che ha certificato i risultati ?  Per quali parametri sono state effettuate ?  Per tutti quelli suggeriti da ARPA in questo tipo di situazioni e per la specificità ex Medaspan e quindi anche per  i congeneri delle diossine e i furani, per i solventi e per la formaldeide (composto che è recentemente passato nella categoria dei cangerogeni certi) ?

Per approfondire e capire meglio le incongruenze e le contraddizioni del sindaco:
http://sinistra-e-ambiente-meda.blogspot.it/2015/12/at1-le-incongruenze-di-caimi.html

Per sapere gli antefatti:
http://sinistra-e-ambiente-meda.blogspot.it/2015/12/at1-ex-medaspan-dove-finito-il_16.html

 

Meda - Sinistra e Ambiente: dov'è finito il documento di ARPA sulla VAS del piano Attuativo su area dismessa ex Medaspan (AT1) ?

Sinistra e Ambiente di Meda ritorna sull'argomento analisi chimiche supplementari sull'area dismessa ex Medaspan dove un Piano Attuativo prevede l'insediamento di un centro commerciale, di un albergo e di relativi servizi.
Anche ARPA aveva scritto e scrive in merito.
Negli atti della VAS non si riscontra però il documento inviato da ARPA il 17-07-015.
Il comunicato e le valutazioni di Sinistra e Ambiente di Meda su :
http://sinistra-e-ambiente-meda.blogspot.it/2015/12/at1-ex-medaspan-dove-finito-il_16.html
 

Meda: bocciata da Caimi e dal Pd la mozione su indagini ambientali aggiuntive sull'area At1 ex Medaspan

La mozione di Sinistra e Ambiente di Meda che impegnava Sindaco e Giunta a richiedere, con approcio cautelativo, un approfondimento con indagini chimiche mirate sull'area dismessa ex Medaspan, ora oggetto del Piano attuativo presentato dalla società PABEL spa per la realizzazione d'una struttura commerciale + albergo + servizi in iter di Variante parziale, E' STATA BOCCIATA dalla maggioranza del PD.
Le indagini chimiche richieste prevedevano la ricerca di solventi e composti clorati in funzione dell'attività svolta e dei prodotti lavorati nell'allora Medaspan (pannelli di compensato e truciolato con uso di formaldeide come collante) nonchè la ricerca di Diossina TCDD, diossine e furani, questo in considerazione del fatto che l'area ex Medaspan risulta dentro il perimetro della allora zona R (rispetto) così classificata in base al livello di contaminazione da diossina TCDD del disastro ICMESA del 1976.
Ricordiamolo: il rapporto ambientale s'è limitato a prendere atto, ritenendole esaustive, di una serie di analisi standard (idrocarburi e metalli pesanti) eseguiti da un laboratorio privato su incarico della Pabel.
L'indirizzo alla maggioranza Pd sulla linea da tenere l'ha data il sindaco Gianni Caimi con un intervento a dir poco "stupefacente" tutto a favore dell'investitore privato.

I dettagli su:
http://sinistra-e-ambiente-meda.blogspot.it/2015/10/indagini-chimiche-da...

Meda: perchè Sinistra e Ambiente ha votato No al piano attuativo sull'ex Medaspan

Un dettagliato articolo che spiega le motivazioni del No di Sinistra e Ambiente all'insediamento di terziario + commerciale sull'area dismessa dell'ex Medaspan.
Vedi tutto su;
http://sinistra-e-ambiente-meda.blogspot.it/2015/08/perche-sinistra-e-ambiente-ha-votato.html

Meda: Sinistra e Ambiente sull'ambito di trasformazione At1 (ex Medaspan)

I numeri, la documentazione sull'ambito di trasformazione At1 (ex Medaspan).
Un progetto di un privato su un'area dismessa dove prevale l'attività commerciale.
Un progetto ambiguo che l'amministrazione di Caimi sponsorizza fortemente.

facebooktwitterScribd

Abbonamento a Scambia informazioni

Semi Kattivi

Costruiamo il network

Hai un blog personale,
gestisci un sito di informazione territoriale?
Contatta la redazione e costruisci con noi
un Network indipendente di informazioni.

Leggi tutto »

Pubblica anche tu su infonodo.org!

Pubblica su Infonodo il tuo articolo.

Scopri come partecipare »